Lifestyle

9Oscar 2018 : look sul red carpet e vincitori

5 Maggio, 2018

La 90esima edizione degli Oscar Academy Awards inaugura la Hollywood del dopo Weinstein, dove le parola d’ordine è «inclusione», le donne devono avere gli stessi diritti dei colleghi uomini nell’ambito lavorativo.

Il comico Jimmy Kimmel ricorda che l’Academy ha espulso Harvey Weinstein e sottolinea i passi avanti di Hollywood su diversità di genere e di razza, nominando il movimento Time’s Up contro le molestie sessuali, il produttore e attore Mark Wahlberg ha donato alla causa 1,5 milioni di dollari per solidarietà a la collega Michelle Williams.

Per fortuna, Kimmel chiude su una nota più leggera: mette in palio una motoslitta per chi farà il discorso di ringraziamento più breve.

Per l’Italia è arrivato il riconoscimento che si sperava, il maestro americano James Ivory conquista il suo primo Oscar per l’adattamento del romanzo di André Aciman di Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino il premio per la miglior regia è andato a Guillermo Del Toro per il suo The Shape of Water e triplo premio per Dunkirk, il film bellico di Chris Nolan sullo straordinario sforzo fatto per portare in salvo centinaia di migliaia di soldati britannici e francesi dalle spiagge francesi sotto l’attacco dei tedeschi.

Niente denunce attraverso il total black: per la 90esima edizione degli Academy Awards dal Dolby Theatre di Los Angeles sui loro bellissimi e costosissimi abiti le attrici hanno sfoggiato una spilletta del movimento Time’s Up per dare supporto a la causa e a tutte le vittime, quindi massima libertà cromatica quindi il via alle tinte forti e sgargianti.

Vestiti, gioielli e accessori sono scelti con attenzione, come anche makeup, pettinature e manicure      Nicole Kidman in Armani Privé mostra lo spacco profondo e sexy, dal mosso vaporoso di Jennifer Garner al flat waves di Margot Robbie, e Sandra Bullock non rinuncia al suo classico liscio onde, ma boccolose, per la trasformista Jennifer Lawrenceche per una sera rinuncia al makeup nude per sottolineare lo sguardo con abbondante eyeliner e matita, e la bellissima Helen Mirren che insegna come si porta un biondo ghiaccio con i suoi splendidi 72 anni che insieme alla collega «over» Jane Fonda dà una bellissima lezione di stile alle più giovani, wow.

Il libro che vi potrà spiegare meglio lo scandalo di Hollywood e tutti i retroscena raccontato da una vittima che ha subito in prima persona gli abusi del “Mostro” (nome che lei userà per nominare il regista)  si chiama BRAVE (CORAGGIO) l’autrice è Rose Mcgowan, in Italia famosa per aver interpretato Paige nel famoso telefilm di  Streghe.

Il libro potete trovarlo in tutte le librerie o su Amazon, vi lascio qui il link per poterlo acquistare, o semplicemente su iBooks.

Xxxx

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply